Iscriviti alla newsletter
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
SEGUICI
#PERGINEFESTIVAL
Cerca
top

BANDO OPEN - CREAZIONE CONTEMPORANEA

VALUTAZIONE DEI PROGETTI

I progetti saranno selezionati e valutati da una commissione formata da:
Fabio Biondi (L’Arboreto – Teatro Dimora, Mondaino);
Valentina Kastlunger e Valentina Picariello (Zona K, Milano);
Emanuele Masi (Bolzano Danza);
Chiara Organtini (Terni Festival);
Carla Esperanza Tommasini (Pergine Festival).

Per la valutazione dei progetti si terrà conto dei seguenti elementi:

• la rispondenza del progetto ai requisiti del bando;
• la chiarezza e la precisione nella presentazione del progetto;
• la fattibilità del progetto;
• l’accuratezza e l’adeguatezza del preventivo di budget.

La commissione artistica di Open//Creazione Contemporanea rende ufficiali i nomi dei vincitori del Bando nazionale 2018.

Tra le 125 domande ricevute, sono stati selezionati i seguenti artisti:

Dance Makers
 (Vicenza)
Full Of Beans (Latina)
Quasark675 architetti associati (Pergine Valsugana)
Azione_Improvvisa Ensemble (Trento)

I loro progetti saranno presentati durante la prossima edizione del festival di Pergine Spettacolo Aperto, dal 6 al 15 luglio 2018.

Il bando OPEN /// CREAZIONE CONTEMPORANEA 2018 è rivolto ad artisti (singoli, compagnie o collettivi) che operano nell’ambito della creazione contemporanea e mira alla produzione di progetti che si sviluppino in dialogo con gli spazi urbani e gli abitanti della città di Pergine Valsugana con l’intento di favorire la crescita artistica e la visibilità a livello regionale e nazionale.

L’obiettivo del bando è valorizzare lo spazio urbano e la sfera pubblica attraverso progetti artistici che esaltino la relazione tra il collettivo e l’individuale, che riescano a reinventare/immaginare/esplorare lo spazio pubblico attraverso creazioni che trasformino temporaneamente i luoghi e le traiettorie relazionali che li percorrono in nuove forme di appartenenza.

OPEN//CREAZIONE CONTEMPORANEA 2018 sosterrà installazioni artistiche e architettoniche, performance e progetti audio-visuali che ridefiniscano o riutilizzino spazi della città, ma anche progetti partecipativi che coinvolgano la cittadinanza, affinché il pubblico possa (ri)trovare un legame con il territorio, con le sue narrazioni, le sue rappresentazioni, i suoi sogni. 
Il luogo pubblico viene pensato come forma del tempo e spazio di ricerca, un’orizzonte dove lo spettatore possa riconnettersi con il tessuto urbano fatto di storie, ricordi, sogni e realtà tra passato presente e futuro.

Il bando, che sosterrà i progetti sia nei costi di realizzazione che con un compenso artistico, è dedicato ad artisti singoli, collettivi e compagnie provenienti da tutta Italia, ma verrà finanziato almeno un progetto firmato da un artista (o gruppo di artisti) residente in Trentino Alto Adige. Tutti i progetti finanziati saranno inseriti nel programma del prossimo Festival che si terrà nella prima metà del mese di luglio 2018.

PROGETTI FINALISTI PASSATE EDIZIONI

Upload domanda di partecipazione

Upload portfolio / cv

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy