Alla riscoperta di Pergine: recupero degli spazi urbani, valorizzazione della memoria e nuove idee per il futuro

Incontro pubblico

Venerdì 27 gennaio ore 18:00-19.30
Sala della Banda sociale di Pergine | via Pontara 1 | Pergine Valsugana (TN)


Con Paolo Giorgio, Sarah Chiarcos e Marcello Gori (collettivo milanese Circolo Bergman), Carla Esperanza Tommasini e Cristina Pietrantonio (Festival Pergine Spettacolo Aperto) e la comunità tutta

Durante la serata verrà presentato “Macinante-making of”, video sul progetto di recupero della memoria dell’ex Lanificio Dalsasso prodotto da Circolo Bergman

Tutti i cittadini sono caldamente invitati a partecipare, portando storie, esperienze e proposte.

--------------------------------------------
La memoria di una comunità è depositata anche in spazi periferici, in disuso e ormai abbandonati, un tempo centri di intensi scambi sociali e produttivi. L’immensa area dell’Ospedale Psichiatrico di Pergine ha rappresentato per quasi due secoli il cuore pulsante della città, ma anche altri luoghi hanno segnato la storia di questo borgo. Cortili, vecchi palazzi, edifici e fabbriche, angoli naturali e urbani hanno costruito nel tempo l’identità del posto insieme a chi li ha abitati. Il vecchio lanificio Dalsasso è tra questi. Entrando nel vecchio fabbricato si ha l’impressione di aprire la scatola del tempo: tutto è rimasto intatto dal giorno in cui l’ultimo ha chiuso la porta, i fusi ancora pronti sulle macchine, i filandroni, le chiavi appese, le istruzioni per l’ultima commessa, la statua di san’Antonio che veglia sugli operai. Dentro questo luogo c’è tutta la vita della famiglia Dalsasso, qui risuonano i ritmi di un mondo scomparso. All’interno della passata edizione del festival Pergine Spettacolo Aperto il collettivo milanese Circolo Bergman, da sempre impegnato in una ricerca artistica dalla cifra fortemente sociale, ha presentato la performance “Macinante”, coinvolgendo il pubblico in un’esperienza immersiva della storia del lanificio e della città. Dalle suggestioni ispirate da questo evento, da tutti molto apprezzato, è nata l’esigenza di un ripensamento della funzione e della destinazione di alcuni spazi dimenticati di Pergine a favore della comunità.

 

Il breve incontro e la proiezione del docu-video del Circolo Bergman “Macinante-making of” vogliono rappresentare il primo passo di un percorso di avvicinamento ai temi della riscoperta e della rilettura della storia locale, del recupero degli spazi urbani, pubblici e privati, della condivisione e della partecipazione della comunità di Pergine negli interventi, anche artistici, di valorizzazione della memoria e di costruzione o ricostruzione della propria identità.


Info
T 0461 530179
M info@perginefestival.it

 

  • stampa la pagina
  • segnala ad un amico