Open Call per artisti sulla relazione tra lavoro (o non lavoro) e felicità

Pergine Spettacolo Aperto cerca proposte per due attività formative da inserire nel programma artistico della prossima edizione del festival. I laboratori si accompagneranno a un “Seminario Internazionale su lavoro e felicità”, prima tappa del progetto europeo A Manual on Work and Happiness di cui il festival è partner.


Siamo più felici se lavoriamo o non lavoriamo? Sono il lavoro o il non-lavoro possibili strumenti per una felicità collettiva ? Quale è il futuro del lavoro?


Queste sono alcune delle questioni affrontate nell’ambito del “Seminario internazionale su lavoro e felicità” in programma nelle giornate del 14 e 15 luglio 2017 a Pergine Valsugana (Trento), a chiusura della 42esima edizione del festival Pergine Spettacolo Aperto. Il seminario costituisce la prima tappa del progetto dal titolo A Manual on Work and Happiness, finanziato nell’ambito del Programma EU Creative Europe e nato dalla collaborazione tra Artemrede (Portogallo), Pergine Spettacolo Aperto (Italia), L’arboreto-Teatro Dimora di Mondaino (Italia) e il Teatro Municipale e Regionale di Patrasso (Grecia), con la direzione artistica della compagnia teatrale portoghese mala voadora, in collaborazione con lo scrittore catalano Pablo Gisbert.

Si tratta di un evento multidisciplinare e con una forte cifra performativa che coinvolgerà studiosi, curatori e artisti, strutturandosi in tre sessioni distinte ma connesse fra loro. La presentazione e il confronto con il pubblico insieme a esperti provenienti da diversi ambiti culturali e scientifici internazionali lasceranno spazio, nel pomeriggio di sabato 15 luglio, al lavoro degli artisti. Il pubblico sarà così invitato a partecipare a due distinte attività, un laboratorio o un “oziatorio”. L’open call raccoglie proposte artistiche che si concentrino su una delle due attività.

Il bando è aperto a tutti gli artisti, operatori culturali e ricercatori di diverse discipline artistiche, con residenza in uno dei Paesi ammissibili dal programma Europa Creativa. La proposta dovrà ideare e progettare un’attività formativa o di ricerca o testare nuove pratiche creative sul tema. Le domande dovranno essere inviate in inglese tramite la piattaforma online entro il 22 aprile 2017. La giuria sarà composta dai partner del progetto.

Tutte le informazioni e il regolamento del Bando si trovano sulla piattaforma online del progetto www.amanualonworkandhappiness.eu

 

  • stampa la pagina
  • segnala ad un amico