Iscriviti alla newsletter
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
SEGUICI
#PERGINEFESTIVAL
Cerca
top

CTRL ZETA

Sergio Garau e Francesca Gironi

di e con Sergio Garau e Francesca Gironi 
musiche di El Mar, Luca Losacco, Ludwig Berger 
video di Giacomo (Jack) Daverio, Giuseppe Garau, Angelo Saccu 
coproduzione CROSSaward 
in collaborazione con AMAT e Comune di Matelica 

VINCITORE PREMIO CROSSAWARD 2017

Tra proiezioni di chat in contemporanea, poesia, danza e multimedialità, una riflessione ironica e spiazzante sul web e sulla nostra società iperconnessa.

Performer attivi nelle scene italiane e internazionali di poetry slam, Sergio Garau e Francesca Gironi s’incontrano per una performance di poesia ironica, amara, divertente, dirompente, danzante, video-musicale e iperconnessa, in cui l’interazione diventa possibile nell’adiacenza e nella prossimità, nello scambio e nella traduzione, nel dialogo e nell’inciampo.
Sergio Garau esplora i luoghi vivi della scrittura quotidiana di chat, sms, aste online, videogiochi e agende elettroniche, giocando sulle crisi identitarie collettive, mentre Francesca Gironi scrive poesie dedicate all’Enel e all’amministratore di condominio e trasforma gli annunci di Trenitalia in un discorso amoroso.
Il pubblico diventa quasi co-autore di una partitura testuale che evoca mondi surreali, accompagnata dalla danza che espande e distorce il senso delle parole. I gesti provengono dai segnali subacquei, dalle istruzioni degli assistenti di volo, dalla lingua dei segni, dall’alfabeto muto, per una lingua dei gesti del tutto arbitraria che qua contraddice e confonde, là aggiunge ed enfatizza per dire poesie con tutto il corpo. 

#teatro #performance #creativitàemergente #visioni 

Date
Durata
45 minuti
Lingua
ITA
Biglietti

12€ intero
9€ ridotto

Acquista QUI il tuo biglietto

Approfondimenti