Iscriviti alla newsletter
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
SEGUICI
#PERGINEFESTIVAL
Cerca
top

GUANTO NERO – TRA LUCI E OMBRE

portrait del compositore Samir Odeh Tamimi

evento presentato da Ass. Cult. Anomalìa
eseguono Stefano Tononi (percussioni), Emanuele Dalmaso (sassofono soprano e baritono), Margherita Berlanda (fisarmonica)

PROGRAMMA

Zikkra’ | 2003, Stefano Tononi
(Làmed) II | 2017, Emanuele Dalmaso
TSALALIM (Schatten) | 2007, Margherita Berlanda
ADÁD für Schalmei und Akkordeon (Versione per sassofono soprano e fisarmonica) | 2015-2016, Emanuele Dalmaso e Margherita Berlanda

SAMIR ODEH TAMIMI musicista, compositore e pittore originario di Jaffa, collega metodi e tecniche esecutive del mondo arabico e le istanze avanguardiste della musica contemporanea.

#musica #concerto 


L’idioma compositivo dell’israeliano Samir Odeh-Tamimi (Tel Aviv, 1970) intercetta un rinnovamento della composizione ebraica che si materializza solo all’entrata del nuovo secolo: le giovani generazioni di compositori, soprattutto quelle più sensibili alle problematiche politiche, hanno rifiutato una guarnizione della loro musica fondata su valori simbolici o tradizioni sviscerate nella musica composta, cercando di andare all’osso della sensazione e del vissuto attraverso i suoni.

Non ha una propensione drammatica la musica di Odeh-Tamimi, è pura e cruda comunicazione, vuole documentare in maniera perfetta uno stato ed utilizza il lato psicologico-metafisico dei suoni per giungere allo scopo. (Ettore Garzia)

Date
Durata
40 minuti
Luogo
Piazza Fruet
Biglietti

Gratuito
In caso di pioggia l’evento sarà annullato